fbpx

L’arredamento di lusso, come già detto nel precedente post, rappresenta: esclusività, qualità e ricerca dell’estetica, oltre a rappresentare l’essenza dell’eleganza di epoche passate ma sempre intrise di grande stile.

Inoltre, secondo gli esperti, rappresenta l’espressione di una raffinatezza sobria e ricercata, mai eccessiva o ridondante e quindi sempre elegante. I meravigliosi disegni antichi di tessuti pregiati possono arricchire di charme i locali moderni, se usati con gusto e misura.

Per rendere tutto ciò possibile occorrono tessuti ad hoc e di estrema qualità!

In questo post parleremo di come scegliere i migliori tessuti di lusso per il proprio arredo.

Ricordiamo ai lettori che lo showroom Salzano Home offre anche tessuti di arredo e completi di arredo di estrema qualità.

Inoltre facciamo presente che dal 1975 l’azienda è il concept lingerie casa di riferimento per la clientela di Afragola e a nord di Napoli: 400 metri quadri dedicati al corredo per la casa, all’intimo, al beachwear per un Concept Store che ruota sul tema della qualità assoluta, in cui trovare il meglio della biancheria selezionata a livello internazionale.

Venite a trovarci ad Afragola in via Giuseppe Verdi, 32 vi accoglieremo e sapremo consigliarvi nel modo migliore. 

Potrebbe interessarti anche:  Arredamento di lusso: tra classico e moderno

Tessuti di lusso: le fantasie di tendenza 2021

Tessuti molto amati nelle case degli americani e nei salotti di ricche case arabe, e utilizzati negli hotel di lusso per rendere l’ambiente prestigioso e di classe, le stoffe antiche e i materiali ricchi e lavorati, dai disegni eleganti e i colori cangianti sono tessuti capaci di donare un immediato senso di preziosità.

Il Broccato, ad esempio, è un tessuto operato e prezioso, che richiama subito alle antiche stanze di principi e regnanti, capaci si sfoggiare ricchezza e abbondanza di antichi e sfarzosi contesti.

Se avete modo di visitare le abitazioni di un tempo all’occhio salta subito che il lusso si percepisce proprio grazie alla costante presenza di questi tessuti, ricchi di colori brillantissimi anche dopo 100 anni.

Fondamentale, inoltre, per i tessuti di lusso è l’abbinamento tra antico e moderno la chiave del successo!

Occorre dare la giusta attenzione ai dettagli e ai colori già presenti nell’ambiente, infatti potrete inserire un tendaggio d’altri tempi, senza però snaturare la vostra casa e regalando a quest’ultima ancora maggiore personalità.

Poi, serve abbinare una fantasia elaborata a una più composta, come il rigato ad esempio, che può portare a un effetto molto sorprendente.

Veniamo al damasco. Un tessuto che con i suoi splendidi disegni, l’effetto lucido ma opaco e la caratteristica che non esiste un vero e proprio diritto e rovescio, è capace di offrire la possibilità di inventare cuscini o copriletto double-face. 

Leggi anche questo: Biancheria da letto: i top brand 2021

Passiamo al bagno e alla cucina: per richiamare antichi decori anche in questi ambienti basta scegliere piastrelle in tema. All’interno del bagno basta rivestire le pareti con piastrelle fino a metà muro, continuando sopra con una pittura lavabile.

Questa soluzione consente, inoltre, di appendere quadri o accessori anche nei locali di servizio.

In cucina, invece, nella zona fornelli precisamente, le piastrelle decorate possono rappresentare uno splendido paraschizzi, ancora più interessante se utilizzato anche come top, soprattutto per le cucine in muratura: una soluzione a volte più economica e sicuramente alternativa alle solite cucine, secondo gli esperti.

Altro passaggio fondamentale è rinnovare vecchi elementi di arredo: acquistare vecchi oggetti e trasformarli grazie all’aiuto di un esperto tappezziere, per poi mostrarli con grande orgoglio agli ospiti.

Infine, anche il tappeto, tono su tono o dai forti contrasti grafici, rappresenta, a detta dei media di settore, un elemento di grande impatto, molto utile per scaldare e stravolgere completamente il look della sala.

I tessuti di lusso sono sempre una garanzia!

Apri la chat
1
Salve! Come possiamo aiutarti?
Powered by